23 novembre 2020

Con Wahoo e Speedplay, il meglio della tecnologia americana al servizio di Alé BTC Ljubljana Cipolli

galleria
fotografica

Leggi
l'articolo

​Un rapporto di sponsorizzazione e di collaborazione che si cementa e si rafforza nel segno della tecnologia e delle performance. I marchi americani Wahoo e Speedplay, facenti capo a Wahoo Fitness, hanno deciso di sostenere ed accrescere il loro supporto al fianco del team femminile italiano Alé BTC Ljubljana Cipollini per i prossimi tre anni. Speedplay fornirà i pedali alla squadra WorldTour femminile, mentre Wahoo fornirà al team i ciclocomputer GPS, cardiofrequenzimetri e gli strumenti per lo smart training.

Gli strumenti messi a disposizione del team:

Proprio in riferimento a quest’ultimo aspetto, dopo le positive esperienze già sperimentate tra i professionisti con i team Ineos e Bora-hansgrohe, dalla stagione 2021, Alé BTC Ljubljana Cipollini sarà la prima formazione WorldTour femminile per cui Wahoo allestirà, alla partenza delle gare, una “Warm Up Zone” (nella foto) protetta, dove le atlete potranno allenarsi e riscaldarsi in totale sicurezza con gli strumenti di smart training dati in dotazione al team dall’azienda americana.

“Siamo molto contenti della nostra partnership con Alé BTC Ljubljana Cipollini. Per il 2021 siamo entusiasti di incrementare il nostro supporto che includerà la dotazione di Wahoo ROAM GPS Computer, il nostro ultimo KICKR Smart Trainer e i cardiofrequenzimetri TICKR. La scelta della squadra di utilizzare il nostro ecosistema completo di prodotti indoor e outdoor ci permetterà di lavorare ancora in sinergia con le ragazze e con i tecnici sullo sviluppo delle prestazioni delle atlete”, ha detto Mike Saturnia, CEO di Wahoo Fitness

Il team manager di Alé BTC Ljubljana Cipollini Fortunato Lacquaniti ha aggiunto: “Avere dei marchi americani così importanti e di grande qualità che decidono di investire nel nostro progetto ci riempie di orgoglio. Il rafforzamento della nostra partnership è una scelta voluta e condivisa con loro per diventare l’unica squadra femminile ad utilizzare tutto il pacchetto messo da loro a disposizione con i pedali Speedplay e con i ciclocomputer e i rulli Wahoo. Un accordo di tre anni con un azienda leader mondiale che ci permetterà di migliorare la qualità dei materiali e della squadra, le nostre performance e di curare meglio anche la nostra immagine grazie anche all’iniziativa della Warm Up Zone”.

Alessia Piccolo, presidente di Alé BTC Ljubljana Cipollini ha concluso: “L’attività e i risultati del nostro team hanno sempre più rilevanza internazionale, lavoriamo giorno dopo giorno per essere al top del nostro movimento ed è per noi motivo di orgoglio che dei brand americani di così grande prestigio abbiano scelto di sostenerci. Sono sicura che grazie al loro supporto otterremo benefici sia dal punto di vista delle prestazioni e sia dal punto di vista dell’immagine. Non vediamo l’ora di iniziare insieme questa nuova avventura”.

  • 25 novembre 2020

    Alé BTC Ljubljana: stagione 2020 complicata, ma il bilancio è positivo

    Leggi