24 settembre 2019

BENTORNATA MARTA!

galleria
fotografica

Leggi
l'articolo

Dopo una stagione lontana dai colori #YellowFluoOrange la campionessa italiana in carica torna a casa, per vestire nel 2020 i colori della Alé BTC Ljubljana diventando il secondo rinforzo della neonata società ciclistica professionistica Women’s World Tour, dopo quello annunciato ieri della spagnola Mavi Garcia. E’ un “ritorno a casa” quello di Marta Bastianelli, nella squadra che le ha permesso di vincere in carriera moltissime corse, tra cui una tappa al Giro Rosa Iccrea 2017, una Gand - Wevelgem, il GP Liberazione e soprattutto il titolo europeo su strada 2018 a Glasgow, in Gran Bretagna. E proprio dal Regno Unito parte l’assalto ad un possibile titolo iridato, già ottenuto nel 2007 a Stoccarda, insieme alla Nazionale Italiana, dove avrà come compagna di squadra Soraya Paladin. Dal 2008 Marta è tesserata per il Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre. Le parole di Marta Bastianelli: “Ho avuto numerose offerte per il 2020 ma quando si è presentata quella di Alessia Piccolo e di Alé BTC Ljubljana non ho potuto dire di no, per me è una seconda famiglia. Ho trovato un accordo che definirò meglio dopo il Mondiale, quando il direttivo UCI ci darà conferma di quanto promesso, ossia che l’Unione Ciclistica Internazionale riconosca nel Women’s World Tour lo status militare.” Alessia Piccolo, Presidente di Alé BTC Ljubljana, commenta: “Siamo molto lieti di riabbracciare Marta e di riaverla con noi in squadra nuovamente nel 2020. E’ un ritorno molto gradito, e siamo felici che la campionessa d’Italia in carica gareggi per l’unica formazione italiana nel World Tour.” Foto (c) Bettini

  • 03 ottobre 2019

    IN EMILIA LE ULTIME GARE DEL CALENDARIO ITALIANO

    Leggi

Alé women team Shop