11 marzo 2018

RONDE VAN DRENTHE, L’ALE’ - CIPOLLINI REGALA SPETTACOLO IN OLANDA

galleria
fotografica

Leggi
l'articolo

Nella seconda prova del Women’s World Tour 2018, sulle strade olandesi della Provincia del Drenthe, la squadra diretta da Fortunato Lacquaniti è grandissima protagonista ed autrice di una prestazione da Top Team, cogliendo il terzo e il quarto posto finale grazie a Chloe Hosking e Marta Bastianelli. Gara corsa con la pioggia e un clima invernale, lungo il tracciato caratterizzato da ben 13 settori di pavè. Il terreno bagnato a causa del maltempo ha causato alcune cadute nel finale che hanno reso più difficile la corsa, ma le atlete #YellowFluoOrange si sono fatte valere impegnandosi con grande professionalità. Ottima prova di tutto il team, da Soraya Paladin a Roxane Knetemann, da Romy Kasper a Janneke Ensing (che ha corso in casa), fino alle due capitane che hanno concretizzato tutto con la volata finale.

Le dichiarazioni di Chloe Hosking: “Avrei voluto vincere, ho un po’ di delusione ma solo con me stessa, punto sempre al primo posto in tutte le gare a cui partecipo. La squadra è stata perfettissima, devo ringraziarla perché da quando sono qui siamo cresciuti tantissimo, siamo tra le squadre più forti al mondo e il merito va sicuramente alle mie compagne e allo staff, in particolare al nostro Team Manager Fortunato Lacquaniti. Spero di tornare qui il prossimo anno e vincere questa bellissima gara, la più prestigiosa in Olanda.”

Il Women’s World Tour torna in Italia per l’attesissimo Trofeo Alfredo Binda di domenica 18 marzo a Cittiglio (Varese).

ORDINE DI ARRIVO RONDE VAN DRENTHE UCI WWT:

1. Amy Pieters
2. Alexis Ryan
3. Chloe HOSKING
4. Marta BASTIANELLI
17. Janneke ENSING
32. Soraya PALADIN
35. Romy KASPER
37. Roxane KNETEMANN

Photo (c) Anton Vos

  • 16 marzo 2018

    GRANDE ATTESA PER IL TROFEO ALFREDO BINDA

    Leggi