23 marzo 2018

GRANDI OBIETTIVI PER LA GENT - WEVELGEM

galleria
fotografica

Leggi
l'articolo

La grande classica in linea è in programma domenica prossima, inaugurando la settimana di avvicinamento all’attesissimo Giro delle Fiandre. In casa Alè - Cipollini, ormai affermatasi da tempo come la squadra di ciclismo femminile Elite italiana più forte nel panorama mondiale UCI, porta con se la confermatissima squadra protagonista ieri durante la Driedaagse Brugge - De Panne,conclusasi con il secondo posto di Chloe Hosking e la classifica degli sprint intermedi andata a Romy Kasper, protagonista della fuga di giornata.

La Gent - Wevelgem Women Elite, quinta prova del Women’s World Tour, prevede un percorso di 143 chilometri con il suo clou che include il circuito con i Muri Banneberg, Kemmelberg e Monteberg, da ripetere due volte, sfiorando il confine di stato con la Francia.

“E’ una grande occasione” - afferma il Team Manager Fortunato Lacquaniti - “Per avvicinarci ancora di più al comando della Classifica Generale nel World Tour, un momento fondamentale ed importantissimo per tutto il movimento ciclistico italiano, che da tempo non aveva ai vertici una squadra in campo femminile, ed ora ciò è possibile grazie a noi, rappresentando l’Italia per professionalità, competitività e risultati. Vogliamo vincere!

LINE-UP GENT - WEVELGEM UCI WWT:

Chloe HOSKING (Australia)
Marta BASTIANELLI (Italia)
Soraya PALADIN (Italia)
Janneke ENSING (Paesi Bassi)
Roxane KNETEMANN (Paesi Bassi)
Romy KASPER (Germania)

Team Manager: Fortunato LACQUANITI (Italia)

  • 25 marzo 2018

    MARTA BASTIANELLI NELLA LEGGENDA, VINCE LA GAND - WEVELGEM!

    Leggi