23 febbraio 2018

A VILA-REAL IL PRIMO SIGILLO DI MARTA BASTIANELLI

galleria
fotografica

Leggi
l'articolo

Dopo il terzo posto di ieri a Gandia arriva il primo trionfo del 2018 per la fuoriclasse italiana nella seconda tappa della Setmana Ciclista Valenciana (Castellò - Vila-real, 115 km), dove ha battuto la britannica Hannah Barnes, prima classificata nella frazione di apertura. E’ il terzo successo complessivo nel 2018 per il Team #YellowFluoOrange, dopo i due ottenuti da Chloe Hosking al Santos Women’s Tour Down Under e alla Cadel Evans Great Ocean Road Race in Australia.

La tappa procede regolare fino all’inizio della salita al Desiert de les Palmes (1° categoria), dove il gruppo si sgretola. In discesa si allontana in solitaria una atleta olandese e all’inseguimento si porta un gruppetto formato da venti cicliste tra cui Hagiwara, con circa 30’’ di distacco. La fuggitiva perde terreno e viene ripresa dal gruppo, a sua volta raggiunto da un secondo plotone con Ane Santesteban e Marta Bastianelli nel tratto pianeggiante che anticipa l’ingresso a Vila-real. Allo sprint Marta parte lunga negli ultimi 150 metri ed è irraggiungibile per tutte le avversarie e resiste nella Top 3 in classifica generale. Domani si corre la Sagunto - Valencia, che con i suoi 137 km è la più lunga di questa 2° Setmana Ciclista Valenciana.

Le dichiarazioni di Marta Bastianelli nel dopotappa: “Abbiamo corso davvero bene! La salita ha selezionato moltissimo il gruppo ma siamo state brave a rimanere davanti con le migliori. Con Ane abbiamo fatto un grande lavoro, avevamo comunque Mayuko davanti e nei metri finali è rientrata Anna che mi ha tirato benissimo la volata. Un grazie sincero a tutto il team per questo magnifico risultato”.

PODIO 2° TAPPA SETMANA CICLISTA VALENCIANA:

1. Marta BASTIANELLI
2. Hannah Barnes
3. Alicia Gonzalez

CLASSIFICA GENERALE DOPO L A SECONDA TAPPA:

1. Hannah Barnes
2. Ashleigh Moolman Pasio +5’‘
3. Marta BASTIANELLI +7’‘

  • 24 febbraio 2018

    GRANDE GIORNATA TRA SPAGNA E BELGIO PER IL TEAM ALE’ - CIPOLLINI

    Leggi