26 gennaio 2017

CHLOE HOSKING SFIORA IL TRIONFO AL TOWARDS ZERO RACE CRITERIUM

galleria
fotografica

Leggi
l'articolo

Trionfo sfiorato per la sprinter Chloe Hosking nell’edizione 2017 della Towards Zero Race, criterium corso sulle strade di Melbourne (Australia). Solo un’attenta lettura del fotofinish non ha permesso all’atleta del team Alè – Cipollini – Galassia di esultare per la seconda volta in questa prima parte di stagione. La possente velocista australiana, già vincitrice della terza frazione del “Santos Women’s Tour”, ha sfruttato l’ottimo lavoro svolto dalle compagne di squadra durante tutta la competizione cogliendo il quinto podio del 2017. L’ennesima bella giornata per la formazione presieduta da Alessia Piccolo è stata resa ancor più positiva dall’ottavo posto colto dall’azzurra Anna Trevisi.

Ancora una volta abbiamo interpretato nel miglior modo possibile la competizione – ha affermato il DS Fortunato Lacquaniti al termine della manifestazione – le ragazze hanno lavorato alla grande lanciando nel miglior modo possibile Chloe nell’incertissima volata finale. Solo un pizzico di sfortuna non ci ha permesso di gioire per un nuovo successo. Il risultato è comunque ottimo, è il quinto podio consecutivo che ci gratifica del grande impegno profuso e di tutto il lavoro svolto.”

La tournée australiana del Team #Yellowfluoorange si chiude sabato 28 a Geelong con la Cadel Evans Great Ocean Road Race, gara in linea su strada di 113,3 km (partenza alle 11:45 locali) con due sprint intermedi e un GPM. Il tracciato è molto impegnativo e alcuni dei pericoli principali potrebbero essere caratterizzati dal forte vento che soffia nella zona.
Janneke Ensing, già regina delle scalatrici e seconda in classifica generale al Santos Women’s Tour, è la capitana designata per questa gara, secondo le dichiarazioni del DS Lacquaniti: “Se la corsa si fa dura potrebbe venire fuori uno scenario simile a quello della prima tappa del Santos Tour e la squadra supporterà in pieno la nostra atleta olandese, che è in ottima condizione fisica. Siamo molto motivati e le ragazze stanno bene, sappiamo di essere competitivi”.

ORDINE D’ARRIVO “TOWARDS ZERO RACE CRITERIUM”:

1) Kirsten Wild (Ned) Cylance Pro Cycling in 1h28:’06’’

2) Chloe Hosking (Aus) Alé - Cipollini - Galassia

3) Lisa Brennauer (Ger) Canyon - SRAM Racing

4) Annette Edmondson (Aus) Wiggle High5

5) Gracie Elvin (Aus) Orica Scott Women

6) Peta Mullens (Aus) Hagens Berman - Supermint

7) Rachele Barbieri (Ita) Cylance Pro Cycling

8) Anna Trevisi (Ita) Alé - Cipollini - Galassia

9) Ruth Winder (USA) UnitedHealthcare Pro Cycling

10) Gretchen Stumhofer (USA) Sho - Air Twenty20

  • 30 gennaio 2017

    TRASFERTA AUSTRALIANA PIU’ CHE POSITIVA PER IL TEAM ALE’ - CIPOLLINI - GALASSIA

    Leggi